Gaia Select

ARABIA SAUDITA:SPLENDORI D'ARABIA

Relax
40 %
Natura e avventura
80 %
Storia e Cultura
100 %
Città e divertimento
40 %

Da Sapere

  • Gruppo piccolo
  • Nostro accompagnatore dall'Italia
  • Trattamento di pensione completa
  • 3 persone sui fuoristrada, per avere tutti la vista dal finestrino
  • Hisma Valley, Disah Valley, Hegra, Dadan e Ikhmah
  • Visite di Jeddah e Riyadh

PERCHÉ SCEGLIERE QUESTO VIAGGIO

Un paese dalla storia millenaria, un luogo misterioso che nasconde incredibili tesori archeologici, paesaggi desertici e città sacre. Dove un tempo passava la via dell’incenso, si ergono affascinanti testimonianze di antiche civiltà: tombe, cattedrali e sculture dormono qui da tempi immemori. Viaggio alla scoperta di un paese ancestrale, che ha espresso ufficialmente la volontà di intraprendere profonde trasformazioni socioeconomiche, come l’apertura ad un turismo esclusivo, amante di esperienze uniche, non convenzionali. 

Contatta l'esperto

Gianni
gianniparola
Chiama o chatta
con l'esperto

Il tuo accompagnatore

Itinerario

Condividi
ITALIA – DUBAI (-/-/-)

Partenza da Milano Malpensa con volo di linea per Dubai. Pasti e pernottamento a bordo.

DUBAI - JEDDAH (B/L/D)

Arrivo a Jeddah. Incontro con la guida locale e trasferimento in hotel. Pernottamento. 
Dopo pranzo, passeggiata sulla Corniche, una delle attrazioni più importanti della città; lungo il viale ci sono varie statue di artisti famosi come Miró, Baldaccini e Moore. Egitto e Sudan sembrano affacciarsi dall’orizzonte occidentale del Mar Rosso. Città millenaria, Jeddah in arabo significa “nonna”e la tradizione narra che Eva, la madre del genere umano secondo la Bibbia, sia stata sepolta proprio qui. Il commercio legato ai pellegrinaggi e le storiche rotte delle spezie attraverso l’Oceano Indiano, sono tutti legati a Jeddah. Verso sera si avrà modo di ammirare la Fontana del Re Fahd, la più alta del mondo, che raggiunge i 300 metri. Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

JEDDAH - TABUK (B/L/D)

Dopo la prima colazione, visita di questa splendida città che si affaccia sul Mar Rosso. La città vecchia è patrimonio mondiale dell'UNESCO ed è nota per le sue case costruite in corallo; visita ad alcune delle antiche case ottomane più affascinanti del centro.  Un tempo crocevia del commercio delle spezie, è un mosaico di edifici bianchi abbelliti da balconi chiusi con strutture in legno di teak proveniente dall’India. Le costruzioni lignee che chiudono i balconi, intarsiate a formare decorazioni reticolari, si chiamano roshan, dalla parola persiana rozen, che significa “apertura nella finestra”. Su questi balconi le donne potevano osservare il via vai della strada, senza essere viste. La casa Nassif è uno dei pochi edifici storici che sono stati restaurati e ora funge da museo. Per pranzo saremo ospiti da una famiglia locale, che cucinerà per noi; quest’esperienza sarà un’occasione per scoprire più da vicino la realtà del popolo saudita.  Si prosegue nel centro storico e si visita l'Al Alawi Souq, il mercato che si snoda tra i vecchi quartieri, dove si trovano prodotti come incenso, gioielli, caffè e abbigliamento. Visita al mercato centrale del pesce, il più vivace mercato ittico del Mar Rosso, con pesci di tutti i colori. Raggiungiamo poi la parte nord di Jeddah per visitare la moschea galleggiante. Al termine, trasferimento in aeroporto e partenza con il volo su Tabuk. Arrivo e trasferimento in hotel per la cena ed il pernottamento.

TABUK: ESCURSIONE NELLA HISMA VALLEY (B/L/D) 4X4

Dopo la prima colazione partenza in fuoristrada per la Hisma Valley (400 km, 5 ore circa), area caratterizzata da maestose formazioni grandiose simili a quelle che si trovano in Giordania; quest’ultima è famosa per il suo deserto del Wadi Rum, ma è meno noto che le sue iconiche formazioni di arenaria si estendono oltre il confine con l'Arabia Saudita fino a 200 Km a sud, nel grandioso Wadi Qaraqir. La parte principale di Jebal Hisma si trova tra il maestoso Jebel Al-Lawz a ovest e la pianura che circonda la città di Tabuk a est. Il nome "Jebal", che significa "insieme di montagne", indica che ad Hisma non c’è solo un monte ma migliaia di formazioni rocciose che si estendono per centinaia di chilometri, ognuna di dimensioni e forme uniche, dando origine ad un paesaggio incredibile. Jebal Hisma è la patria dell'arte rupestre con migliaia di rappresentazioni cufiche arabe, tamudiche e nabatee. Svariate formazioni di arenaria hanno creato profondi canyon e imponenti rocce giganti, le cui sagome sono un vero capolavoro della natura. Il wadi più impressionante è il famoso Wadi Dham, a est di Jebal Hisma, la cui valle sabbiosa si snoda per oltre 20 chilometri. Questo deserto saudita, caratterizzato dalle spettacolari forme dei massicci di arenaria e dalla sabbia multicolore, offre scenari davvero unici. Rientro a Tabuk per la cena ed il pernottamento.

 

TABUK – WADI DISAH – AL ULA (B/L/D) 4X4

Dopo la prima colazione partenza in fuoristrada per Al Ula (480 km, 6 ore e mezza circa); in questa giornata si potrà ammirare e attraversare l’affascinante Wadi Disah, zona montuosa che nasconde uno dei più bei paesaggi di tutta l’Arabia Saudita. Il gioiello naturale dell'Arabia Saudita, Wadi Qaraqir - noto anche come Wadi Disah - è un canyon lungo 15 km che attraversa il Jebel Qaraqir, una lunga oasi di palme con acqua corrente cristallina. Questa meraviglia naturale è stata per molto tempo un segreto ben custodito tra gli esploratori, prima che fosse costruita la strada che portava alla vicina città di Deise e le immagini satellitari fossero disponibili al pubblico, il che rendeva piuttosto difficile trovarla e raggiungerla.  Proseguimento per Al Ula e visita alla maestosa Elephant Rock, un’enorme formazione di arenaria che ricorda la silhouette di un elefante. Arrivo e sistemazione in resort per la cena ed il pernottamento.

AL ULA (B/L/D) 4X4 / BUS

La giornata è interamente dedicata alla visita Al Ula e dintorni, luogo di nascita di due antichi regni arabi. Durante il I millennio a.C., Al Ula vide sorgere l'antica città di Dadan che divenne la capitale di due regni successivi, Dadan e Lihyan, che governarono il nord-ovest della penisola arabica. Hegra è il sito storico più iconico del Regno dell'Arabia Saudita e il primo ad essere elencato come patrimonio mondiale dell'UNESCO, nel 2008. I Nabatei lo chiamavano Hijra (come appare in alcune antiche iscrizioni nel sito), mentre i i Romani lo chiamavano Hegra. Il regno nabateo si sviluppò dal II secolo a.C.. I Nabatei erano mercanti arabi attivamente coinvolti nel commercio dell'incenso originario dell'antico Yemen da cui traevano la loro grande ricchezza. L'esteso insediamento del sito ebbe luogo durante il I secolo d.C., quando passò sotto il dominio del re nabateo Arêtes IV Philopatries (Al-Harith IV, 9 – 40 a.C.), che fece di Madain Saleh (nome attuale dell’antica Hegra) la prima capitale del regno, prima di Petra che si trova a 500 chilometri a nord. Scavati in rocce color miele che si elevano dalla sabbia, i monumenti funebri formano una necropoli che circonda il centro di Hegra. Sebbene sia rimasto poco dell’architettura in fango e pietra della città murata, le tombe sono sopravvissute a secoli di erosione e sole intenso, mantenendosi in buone condizioni, e gli oltre 130 pozzi superstiti creati originariamente dai nabatei, testimoniano la loro competenza nella gestione dell’acqua. Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento. 

AL ULA - RIYADH (B/L/D)

Dopo la prima colazione, si parte alla scoperta dei dintorni di Al Ula, sempre in 4x4, per ammirare il deserto circostante e le formazioni rocciose. Poi, trasferimento in aeroporto in tempo utile per il volo su Riyadh. All’arrivo a Riyadh, incontro con la guida locale e trasferimento in hotel. Cena e pernottamento.

RIYADH (B/L/D)

Ci dirigiamo al palazzo Murabba, che è tra i palazzi più importanti costruiti dal re Abdul-Aziz; questo palazzo ospitava la sua famiglia ed è stato costruito secondo lo stile tradizionale locale Nadji, utilizzando solo materiale locale ovvero mattoni, pietre autoctone, tronchi di tamerici, foglie di palma e adobe (impasto di argilla, sabbia e paglia essiccata all'ombra). Quindi visita il Museo Nazionale dell'Arabia Saudita. Istituito nel 1999, fa parte del King Abdul-Aziz Historical Center di Riyadh: le sale espositive contengono testimonianze e reperti dall’età della pietra all’Arabia moderna. Si prosegue con la visita al museo Masmak, per scoprire le radici dell'Arabia Saudita: la fortezza, realizzata con fango e paglia, è il simbolo di Riyadh, il cuore del nucleo originario da cui si è sviluppata la metropoli di oltre 5 milioni di abitanti. Un breve documentario rievoca anche la presa della fortezza da parte del re Abdul Aziz, la cui punta di lancia è ancora visibile incastonata nel suo cancello di legno. Ci inoltriamo poi nel Dira Souq, famoso per la sua varietà di vecchi oggetti in rame e ottone, tra cui pugnali d'argento, gioielli e abiti beduini; qui vale la pena acquistare tappeti antichi e altri oggetti d'antiquariato del patrimonio saudita. Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

RIYADH – DUBAI - ITALIA (B/-/-)

Prima colazione, trasferimento in aeroporto. Volo di rientro in Italia, via Dubai. Arrivo a Milano Malpensa e fine dei nostri servizi.

Legenda: B = colazione; L = pranzo; D = cena

DATANR.VOLODAAORA PART.ORA ARR.
27/10/2023EK206MILANO MALPENSA DUBAI14:0522:10
28/10/2023EK801DUBAI JEDDAH00.2002.10
29/10/2023SV1545JEDDAHTABUK19.2521.00
02/11/2023SV1573ALULA RIYADH15.5017.35
04/11/2023EK820RIYADH DUBAI09:5012:35
04/11/2023EK091DUBAI MILANO MALPENSA15.5519.50
CITTÀHOTELNR. NOTTICAMERA
JeddahCentro Shaheen 4*2Standard
TabukSwiss Inn 4*2Standard
AlulaSahary Resort 4*2Standard
RiyadhMarriott Hotel 5*2Standard
CITTÀHOTELNR. NOTTICAMERA
JeddahCentro Shaheen 4*2Standard
TabukSwiss Inn 4*2Standard
AlulaSahary Resort 4*2Standard
RiyadhMarriott Hotel 5*2Standard
Quote a partire da 6200 €

La quota comprende

  • Volo intercontinentale di linea, da Milano, in classe economy (bagaglio in stiva 23 kg)
  • I voli domestici Jeddah / Tabuk + Al Ula / Riyadh 
  • Tutti i trasferimenti in Arabia Saudita, come segue: bus nelle città, fuoristrada durante l’escursione alla Hisma Valley, la traversata della Disah Valley, le visita ad AlUla e dintorni – Sui fuoristrada, per ogni passeggero è previsto un posto finestrino
  • Sistemazione in camera doppia, in selezionati hotel 4*/5* come sopra citato
  • Trattamento di pensione completa (bevande escluse)
  • Acqua in bottiglia durante i trasferimenti
  • Un pranzo presso una famiglia locale
  • Tutti gli ingressi, visite ed escursioni come da programma 
  • Nostro accompagnatore dall’Italia 
  • Guide locali parlante inglese
  • Assistenza Pianeta Gaia, in loco e dall’Italia 24/7 
  • Assicurazione medico, bagaglio e annullamento Top Pianeta Gaia

La quota non comprende

  • Le tasse aeroportuali 
  • Visto d’ingresso 
  • L’estensione facoltativa dei massimali medici, come da tabella 
  • Tutte le bevande
  • Tutte le escursioni non menzionate nel programma
  • Le mance da considerarsi obbligatorie; prevedere circa 80 USD per persona
     

Altre Informazioni

MEZZI DI TRASPORTO

Nelle città si utilizzano minibus privati. Nei giorni in cui i si utilizzano i fuoristrada, il riempimento è di massimo 3 passeggeri per auto con posto finestrino garantito per tutti i partecipanti.

BAGAGLI
Chiediamo gentilmente di utilizzare solo ed esclusivamente borsoni morbidi (no valigie rigide) in quanto i bagagli possono esser così meglio sistemati all'interno dei bagagliai dei veicoli.

MANCE
L’importo delle mance è indicativo e si rapporta al livello di soddisfazione per il servizio ricevuto. Consigliamo di prevedere circa 80 USD di mance a persona.

INFORMAZIONI PRATICHE ARABIA SAUDITA

DISPOSIZIONI SANITARIE 
Non è richiesta alcuna vaccinazione. Raccomandiamo comunque di rivolgersi al proprio Ufficio d'Igiene Provinciale per informazioni più dettagliate. Si raccomanda di portare con sé nel bagaglio a mano le medicine di uso personale. Consigliati repellenti per insetti, collirio ed antidiarroici. 

CLIMA 
Si può dire che in Arabia Saudita non esistono delle stagioni ben definite. Il tempo è quasi sempre soleggiato e il cielo blu e non esiste una stagione realmente piovosa. Certo all'interno del paese d'estate si raggiungono temperature insopportabili, ma sulla costa sono sempre accettabili. Non essendoci situazioni sfavorevoli in nessun periodo dell'anno la crociera è fattibile in qualunque momento; si preferirà comunque un itinerario a nord durante l'estate e a sud durante l'inverno. Durante tutto l'anno è da considerare una forte escursione termica giornaliera, con temperature minime da novembre a febbraio attorno ai 10° gradi mentre da giugno ad agosto attorno ai 25° gradi, e temperature massime di 22-23° gradi da novembre a febbraio e di 40-42° gradi durante l'estate.

ABBIGLIAMENTO CONSIGLIATO 
Per quanto riguarda gli indumenti personali si consiglia un abbigliamento pratico e informale. Consigliati abiti pratici e leggeri per il giorno e qualche capo più pesante per la sera e la mattina presto. Da evitare il mimetico militare. È opportuno indossare almeno pantaloni lunghi e T-shirt, considerando che si tratta di un paese mussulmano da pochissimo aperto al turismo. 
Da non dimenticare: occhiali da sole - cappellino da sole - torcia elettrica con batterie di ricambio - farmacia personale - repellente per insetti - salviette igieniche - creme solari di protezione - crema idratante - burrocacao per labbra - rullini/memocard di riserva -sveglia - costume da bagno - sandali/ciabattine di plastica - zainetto per necessità giornaliere.
Si raccomanda inoltre l'uso di creme solari protettive sempre in quanto il sole è molto forte anche nelle giornate meno limpide. 

FUSO ORARIO 
Ora solare: Italia GMT+1 / Arabia GMT+3. Per es.: Italia 12.00/ Arabia 14.00 
Ora legale: Italia GMT+2 / Arabia GMT+3. Per es.: Italia 12.00/ Arabia 13.00 
Quindi nel periodo in cui vige l'ora solare la differenza è di +2 ora mentre quando vige l'ora legale è di +1. 

VALUTA 
La valuta in corso è il Riyal saudita; a maggio 2008 il cambio era: 1€ = 4,65 SLL; 1 USD = 2,95 SLL. 
Si consiglia di munirsi di USD anche di piccolo taglio, per le spese di carattere personale. A bordo delle barche è possibile pagare in euro o dollari. Non vi sono restrizioni di valuta, sia locali che straniere, all'uscita e all'entrata dal Paese. La valuta israeliana è proibita. Le carte di credito di maggiore circolazione nel paese sono: Master Card, American Express, Diners Club e Visa. Non sono accettate le carte di credito "Electron". 

DISPOSIZIONI DOGANALI
Le autorità doganali saudite mantengono un rigoroso controllo sulle importazioni nel paese di articoli proibiti come le bevande alcoliche, le armi, la carne suina ed altri articoli considerati contrari ai principi dell'Islam, tra cui il materiale a carattere pornografico. L'autorità postale e doganale è molto severa nell'applicazione di tale principio e considera pornografia anche le normali pubblicazioni occidentali (settimanali, ecc.) o cataloghi commerciali. Tale materiale può essere pertanto confiscato ed il viaggiatore può essere multato per il possesso.

LINGUA 
La lingua ufficiale è l'arabo, diffuso l'inglese. A bordo del M/Y Veena si parla italiano, a bordo delle M/Y Dream inglese. 

RELIGIONE 
La religione è l'Islam. Si consiglia quindi un atteggiamento ed un abbigliamento adeguati alle usanze locali, soprattutto quando si scende in villaggi abitati. In Arabia Saudita non è permesso pubblicamente il culto di religioni diverse da quella musulmana. Scrupolosamente osservato dai mussulmani è il Ramadan, mese di digiuno, preghiera e meditazione; le attività lavorative non vengono interrotte ma comprensivamente è molto difficile per tutti mantenere l'attenzione nei consueti standard; dopo il tramonto si usa ritrovarsi per mangiare fino a notte tarda. Il mese è legato alle fasi lunari, e ogni anno scala di circa 15 giorni. 

PREFISSI TELEFONICI 
Per telefonare dall'Italia il prefisso è 00966. 
Per telefonare in Italia il prefisso internazionale è 0039. 
Durante il viaggio non sarà sempre possibile telefonare, mentre sarà facile ed immediato chiamare dalle città. Esiste copertura per i cellulari GSM quasi ovunque sulla terraferma e lungo la costa, ma non quando in mare aperto. In barca telefono satellitare. Si raccomanda un uso moderato del proprio cellulare e nel rispetto degli altri partecipanti, soprattutto quando nei mezzi o nelle zone comuni degli alberghi/barche. 

CINE / FOTO 
Non esistono limitazioni per cineprese, apparecchi fotografici di qualsiasi tipo o videocamere. Si raccomanda vivamente di portare con sé un buon numero di pellicole/memocard e pile di scorta dato che in loco il materiale sensibile è di difficile reperimento. Si consiglia di utilizzare sacchetti di plastica per la protezione degli apparecchi da acqua/sabbia/polvere. Ricordiamo che è tassativamente proibito fotografare i seguenti soggetti: aeroporti, installazioni e automezzi militari, edifici governativi, ponti, militari in divisa. In ogni caso vi consigliamo di chiedere, all'inizio del viaggio, il comportamento da adottare riguardo alla fotografia. 

VOLTAGGIO 
220 Volts, si consiglia di munirsi di spina universale. 

CUCINA 
Le prelibatezze della Penisola Arabica sono molte. Anche se le popolazioni della regione erano prevalentemente nomadi e sostanzialmente povere, hanno saputo creare ricchissime e prelibate specialità gastronomiche. Fra tutte c'è il famoso pane arabo (khobs) che accompagna tutte le coloratissime pietanze. Diffusi in tutto il paese sono il pollo alla griglia (dajaj) e le polpette di ceci fritte (falafel). Molto gradevole è anche il fuul, una riuscita combinazione di fave, aglio e limone. Fra le bevande non poteva mancare il nutriente e aspro latte di cammella, oltre ai celebri caffè arabo e tè alla menta (shai na'a na'a). 
In barca i pasti sono prevalentemente a base di pesce sempre freschissimo. 
Siete pregati di avvisare l'ufficio in Italia per tempo se siete vegetariani per poter cercare di venire incontro alle vostre esigenze nel modo migliore, anche se non è sempre facile.

ACQUISTI 
L'artigianato locale non è molto ricco, e pochi sono i prodotti acquistabili nei negozi di Gedda. Attenzione a non comperare i seguenti articoli e i loro derivati: avorio, animali vivi, prodotti derivati da animali in particolare tartaruga, coralli, conchiglie e madrepore, pelli di rettili e di animali protetti o a rischio di estinzione. Importante verificare le disposizioni nazionali ed internazionali. 
"Prendiamo solo foto, lasciamo solo impronte" 

MAREA 
Le coste del paese non fanno eccezione e sono soggette alle escursioni tra l'alta e la bassa marea. La marea astronomica è quella variazione di livello marino sempre attiva e regolare (le previsioni di oscillazione si possono fare anche per più anni) a cui però si sovrappongono anche altri fenomeni legati alla meteorologia quali il vento, la pressione atmosferica, lo stato del mare ... Le fasi in cui si alternano i picchi di massima e minima sono di circa sei ore e strettamente dipendenti dalle fasi lunari (molto marcate con la luna piena).

ORA LOCALE 02:51
FUSO ORARIO: +1 ore
VACCINAZIONI nessuna obbligatoria
Visto richiesto

Quando Partire

Departure

Gen
Feb
Mar
Apr
May
Giu
Lug
Ago
Set
Ott
Nov
Dic
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Altri viaggi suggeriti

CAPODANNO IN PATAGONIA

26-12-2024

QUOTA

€ 6740.00

Idee per Viaggi su Misura
Dettagli
ALGERIA: ARCHEOLOGIA E DESERTO

04-10-2024

A PARTIRE DA

€ 2980.00

Gruppi con Guida localeLuxury Collection
Dettagli
FINLANDIA IN LAPPONIA A CACCIA DELL'AURORA

24-01-2025

A PARTIRE DA

€ 2650.00

Gaia Select
Dettagli
LIBANO: ALL’OMBRA DEI CEDRI

A PARTIRE DA

€ 1700.00

Dettagli
GRAN TOUR DEL VIETNAM

09-06-2024

A PARTIRE DA

€ 3150.00

Gaia Select
Dettagli
INDONESIA: GIACARTA, BALI, FLORES E KOMODO

A PARTIRE DA

€ 4500.00

Gaia Select
Dettagli
UGANDA: IL FASCINO DEI GORILLA DI MONTAGNA

23-07-2024

QUOTA

€ 5150.00

Gruppi con Guida locale
Dettagli
CAIRO E CROCIERA SUL NILO DELUXE

A PARTIRE DA

€ 3590.00

Dettagli
VIETNAM E CAMBOGIA

A PARTIRE DA

€ 3990.00

Dettagli
SUDAN: LE ANTICHE VESTIGIA DEI FARAONI NERI

A PARTIRE DA

€ 2900.00

Gaia Select
Dettagli

Explore