Pianeta Gaia Viaggi Srl - Viaggiatori per Passione!

I Viaggi con Nostro Accompagnatore

I Viaggi costruiti su misura

CAPODANNO IN PATAGONIA

Disponibiledal 26-12-24 al 07-01-25

QUOTA   € 6.740

Idee per Viaggi su Misura
Dettagli
BOTSWANA & VICTORIA FALLS CON ACCOMPAGNATORE DELL'AGENZIA

Disponibiledal 02-07-25 al 12-07-25

QUOTA   € 9.700

Idee per Viaggi su Misura
Dettagli
SUDAFRICA SELF DRIVE DE LUXE: GARDEN ROUTE, SAFARI E MAURITIUS

A PARTIRE DA   € 8.500

Idee per Viaggi su Misura
Dettagli

Explore

Sognare. Esplorare. Scoprire

Potevamo, come fanno molti, stupirvi con effetti speciali riempiendo queste pagine con spettacolari immagini acquistate da agenzie fotografiche.

... e invece, un po' perché ci piace fotografare, un po' per farvi capire che se venite con noi qualche bella fotografia riuscirete sempre a catturarla, abbiamo preferito utilizzare le nostre immagini quasi ovunque.

Qui trovate la galleria fotografica dei nostri viaggi.

ESPLORA LA GALLERY

Il Magazine

CINA - INDIA - ARABIA SAUDITA - UZBEKISTAN

La Via della Seta: un viaggio nella Storia | Gaia Blog

La Via della Seta: Un Viaggio nella StoriaLa Via della Seta è stata una delle rotte commerciali più importanti nella storia dell'umanità. Percorrendo migliaia di chilometri attraverso continenti, questa via commerciale collegava l'Est e l'Ovest, trasportando merci, cultura e conoscenza. In questo articolo, esploreremo la storia affascinante di questa via antica e le sue implicazioni culturali, economiche e sociali. Preparati per un affascinante viaggio nella storia della Via della Seta.Origini della Via della SetaLa Via della Seta ebbe origine nel II secolo a.C., durante la dinastia Han in Cina. L'imperatore Han Wudi avviò i primi contatti commerciali con l'Asia centrale e il Medio Oriente, aprendo la strada per una rete commerciale che si es

12-07-2023

CINA - INDIA - ARABIA SAUDITA - UZBEKISTAN

NORVEGIA

Le Isole Lofoten

Certamente le restrizioni ai viaggi sorte durante il periodo della pandemia hanno svantaggiato le destinazioni intercontinentali a favore di quelle del Vecchio Continente, ma forse hanno anche fatto scoprire, o riscoprire, mete di grande interesse che coloro che di norma cercavano principalmente destinazioni di mare avevano messo un po' nel dimenticatoio. Sicuramente la Norvegia, grazie alla varietà di paesaggi che offre, dal leggendario Capo Nord ai fiordi più belli del mondo al punto da essere inseriti tra i patrimoni dell'umanità dell'UNESCO, è tra i paesi che più hanno beneficiato di questo rinnovato interesse per i paesi europei. Il caratteristico villaggio di pescatori di Nusfjord - Copyright Pianeta Gaia Vertiginose rocce di n

28-06-2022

NORVEGIA

Vita, morte e miracoli del passaporto - VII

...segue  In chiusura di questa serie di articoli sui passaporti, vi racconto una disavventura capitatami durante uno dei tanti attraversamenti di frontiere. Nel 2018 volli provare ad entrare in Abkhazia passando dal posto di confine nei pressi di Zugdidi, in Georgia, lo stato di cui faceva parte prima del breve ma sanguinoso conflitto – con feroci casi di pulizia etnica contro i Georgiani che vi abitavano ormai da oltre un secolo - che nel 1991 portò lo staterello spalleggiato dalle truppe russe a dichiararsi indipendente. La Georgia non ha mai riconosciuto, come è appena ovvio, l'indipendenza dell'Abkhazia ma sul web avevo letto di uno che era riuscito ad attraversare da quella frontiera. Volli provarci anch'io. (foto pixabay) La cosa p

21-06-2022

MAURITANIA

Il treno più lungo del mondo

A partire dal 1963, il “treno del deserto” della Mauritania, lungo anche fino di 3 km, trasporta milioni di tonnellate di minerali di ferro durante la sua attraversata di 704 kilometri nel Sahara. Non è proprio un treno merci come tutti gli altri. Di norma il convoglio è costituito da 3 o 4 locomotive a diesel che trainano tra i 200 e 210 vagoni del peso di 84 tonnellate l’uno. È stato calcolato che in un anno questo treno trasporti oltre 16 milioni di tonnellate di ferro. Dromedari selvaggi nei pressi dei binari - Copyright Pianeta Gaia Nel 1976 la Mauritania si annesse il Sahara Occidentale, causando la reazione del Fronte Polisario che scatenò continui attacchi alla linea ferroviaria, vitale per l’economia mauritana, rendendo

14-06-2022

MAURITANIA